BIOMETANO PER I MEZZI DI ALA AD UN PREZZO CALMIERATO: VANTAGGI PER I SOCI DI NEUTALIA E PER L’AMBIENTE, NELL’OTTICA DELL’ECONOMIA CIRCOLARE.

Legnano, 24 novembre 2021- Resterà in vigore sino al 31 gennaio 2022 e costituisce uno dei primi, concreti esempi della collaborazione tra i soci di NEUTALIA, in un’ottica di economia circolare: si tratta dell’opportunità concessa anche ad AEMME Linea Ambiente di acquistare il carburante per alimentare i propri mezzi con uno sconto importante, rispetto al prezzo di mercato. La flotta aziendale beneficerà, dunque, del biometano a Km zero che CAP produce nell’impianto di Bresso-Niguarda, trattando i fanghi e le acque reflue dell’area metropolitana di Milano: una vantaggio, insomma, per la società del Gruppo AMGA, ma anche per l’ambiente, considerando l’abbattimento delle emissioni di CO2.

Acquistato presso i punti di Legnano e Novara gestiti da Green Fuel Company (partner italiano che opera nel settore della distribuzione e del commercio dei combustibili gassosi), il carburante che alimenterà in questi mesi i veicoli di ALA costituisce un esempio virtuoso di economia circolare 100% made in Italy. Il biometano, peraltro, non solo è un carburante “green”, ma è anche una soluzione che contribuisce all’economia del nostro Paese in termini di rilancio e sviluppo del settore agricolo: implica, infatti la valorizzazione dei rifiuti organici, riduce la dipendenza energetica dall’estero e contribuisce allo sviluppo della filiera corta.